Domande frequenti


Marchio

|

Skype for Business coniuga l'esperienza intuitiva e familiare di Skype con le funzionalità aziendali di sicurezza, conformità e controllo di Lync. Gli utenti finali ottengono l'esperienza familiare di Skype, facile da usare sia al lavoro che a casa, mentre le organizzazioni hanno la possibilità di contattare le centinaia di milioni di utenti di Skype in tutto il mondo. In più, ottengono comunicazioni affidabili e di alta qualità per la sicurezza dell'IT.


No. L'esperienza consumer ben nota e apprezzata in tutto il mondo continuerà a chiamarsi Skype. Gli utenti potranno continuare a usare Skype come sempre, con lo stesso account utente, i contatti, l'interfaccia del prodotto e le funzionalità a cui sono abituati.

Prodotto

|

Le migliori funzionalità di Lync e Skype sono state combinate in un'interfaccia utente ispirata a Skype. La stretta sinergia tra Skype for Business e Skype assicura funzionalità simili e un'esperienza utente intuitiva, sia negli ambienti lavorativi che per comunicare con i familiari.
Skype for Business includerà altre nuove caratteristiche, tra cui:
  • Le consuete icone di Skype per le chiamate audio e video
  • Un monitor della chiamata per mantenere visibili le chiamate attive mentre si passa da un'app all'altra
  • La connessione aziendale con la rete Skype tramite messaggistica istantanea, audio e video
  • Un processo più semplice di aggiornamento e distribuzione di patch per Skype for Business Server e altro ancora

No. Skype for Business offrirà le stesse caratteristiche e funzionalità, oltre ai livelli di controllo, sicurezza e affidabilità che i clienti aziendali ormai si aspettano. Gli amministratori di Skype for Business possono ad esempio decidere come e quando visualizzare l'interfaccia utente. Questo controllo aggiuntivo implica la possibilità di distribuire Skype for Business alle loro condizioni.

Assolutamente. Confermiamo l'impegno verso la nostra roadmap, che include l'offerta di funzionalità VoIP aziendali nel cloud in futuro.

Licenze

|

Sì, Skype for Business continua a far parte di Office e Office 365 per i clienti con più di 500 postazioni. A partire dal 1o ottobre 2018, ai nuovi clienti di Office 365 con meno di 500 postazioni verrà fornito Microsoft Teams. Microsoft Teams incorpora video, voce, messaggistica istantanea e condivisione dello schermo per offrire ai dipendenti tutto il necessario per collaborare, in una singola interfaccia. Skype for Business non verrà più offerto ai nuovi clienti con meno di 500 postazioni, ma gli attuali clienti potranno continuare a usarlo e a fornirlo ai nuovi utenti.

Gli attuali clienti di Lync Server con Software Assurance avranno i diritti per distribuire Skype for Business. I clienti di Office 365 con Lync Online riceveranno gli aggiornamenti automatici come parte del servizio di abbonamento.

Esperienza utente

|

Sì. Gli utenti di Skype for Business effettueranno l'accesso con le loro credenziali di Active Directory. I clienti di Skype continueranno a usare i loro ID di Skype. Il feedback che abbiamo ricevuto indica che i clienti non sono ancora pronti a unire i contatti personali con quelli di lavoro.

No. I client desktop per Skype e Skype for Business saranno distinti dalle app per il Web e per dispositivi mobili.