Condizioni per l'utilizzo di Yammer

Il presente Contratto è stato rivisto il 1° dicembre 2014 (data effettiva per gli utenti esistenti 1° gennaio 2015)

Grazie per aver scelto Microsoft! Il presente contratto è tra te e Microsoft Corporation (o, a seconda di dove vivi, uno delle sue consociate) e descrive i tuoi diritti d'uso del software e dei servizi descritti nella Sezione 1. Per tua comodità, abbiamo chiarito alcune condizioni presenti nel Contratto con una serie di domande e risposte. Ti suggeriamo di leggere il contratto nella sua interezza perché tutte le condizioni sono importanti e insieme creano il contratto legale (il presente "Contratto") che, una volta accettato, si applica all'uso da parte tua del Servizio.

È IMPORTANTE RICORDARE CHE SEI TENUTO A ISCRIVERTI E A USARE I SERVIZI CON UN ACCOUNT DELLA TUA ORGANIZZAZIONE (AD ESEMPIO, IL TUO INDIRIZZO E-MAIL DEL LAVORO O DELLA SCUOLA) E IL PROPRIETARIO DEL DOMINIO ORGANIZZATIVO (AD ESEMPIO, IL TUO DATORE DI LAVORO O LA TUA SCUOLA) ("ORGANIZZAZIONE") POSSONO ASSUMERE IL CONTROLLO DEL TUO ACCOUNT ("ACCOUNT") RELATIVO AI SERVIZI E AVERE ACCESSO AI TUOI DATI E ALLE TUE ATTIVITÀ PRECEDENTI PRESENTI SULLA RETE YAMMER.

SE VIVI NEGLI STATI UNITI LA SEZIONE 7 CONTIENE UNA CLAUSOLA DI ARBITRATO VINCOLANTE E LA RINUNCIA AL DIRITTO DELL'AZIONE DI CLASSE. TALE SEZIONE INCIDE SUI TUOI DIRITTI A PROPOSITO DELLA RISOLUZIONE DI EVENTUALI CONTROVERSIE CON MICROSOFT. È IMPORTANTE CHE TU LA LEGGA.

1. Oggetto del contratto, accettazione e modifiche

1.1 Quali sono i servizi coperti dal presente Contratto?

Le Reti Yammer di base e le reti esterne associate alla Rete Yammer di base o alla Rete Yammer aziendale. Ci riferiamo a questi servizi, al software, ai siti Web e ai servizi collegati al presente Contratto, come ai "Servizi". Il presente Contratto non copre le Reti Yammer aziendali che sono disciplinate da un altro contratto.

1.2 In che modo accetto il presente Contratto?

Usando o accedendo ai Servizi o accettando le presenti condizioni quando ti si presenta l'opzione nell'interfaccia utente, accetti di rispettare il presente Contratto senza alcuna modifica. Se non accetti non puoi usare i Servizi.

1.3 Microsoft può modificare il presente Contratto dopo la mia accettazione?

Sì. Di volta in volta Microsoft può cambiare o rettificare le presenti condizioni. Nel caso ciò avvenga sarai informato attraverso l'interfaccia utente, un messaggio e-mail o attraverso altri mezzi ragionevoli. Usando i Servizi dopo la data in cui tali modifiche sono entrate in vigore accetti le nuove condizioni. Se non sei d'accordo con le modifiche non usare i Servizi. In caso contrario, ti saranno applicate le nuove condizioni.

1.4 Quali sono le modifiche che i Servizi potrebbero subire?

Ci impegniamo continuamente per migliorare i Servizi e pertanto i Servizi stessi potrebbero cambiare in qualsiasi momento. Potremmo rilasciare i Servizi o le funzionalità in una versione beta che potrebbe non funzionare correttamente o essere identica alla versione finale. Di volta in volta potremmo decidere di interrompere la fornitura di parte dei Servizi. Possiamo, ad esempio, prendere una decisione di questo tipo se riteniamo che la fornitura di un Servizio non sia più fattibile, la tecnologia è cambiata, i commenti dei clienti indicano la necessità di una modifica, i contratti con le terze parti non ci consentono più di usare il materiale disponibile o il verificarsi di eventi esterni ha reso imprudente o inapplicabile la volontà di continuare.

1.5 Che età devo avere per usare il Servizio?

I Servizi sono rivolti esclusivamente agli utenti che abbiano almeno 13 anni, e qualsiasi registrazione, uso o accesso ai Servizi da parte di persone al di sotto dei 13 anni non è autorizzato, non è previsto dalla licenza e rappresenta una violazione del presente Contratto. Yammer può eliminare il tuo Account, eliminare tutti i Contenuti o le informazioni che hai pubblicato sui Servizi o proibirti di usare o di accedere ai Servizi (o a una parte, aspetto o funzionalità dei Servizi) per qualsiasi motivo, in qualsiasi momento e a propria esclusiva discrezione, con o senza preavviso, incluso, a titolo esemplificativo, il caso in cui ritenga che tu abbia meno di 13 anni. Tuttavia, se le leggi applicabili richiedono che tu abbia più di 13 anni per consentire a Yammer di fornirti i Servizi (inclusi, a titolo esemplificativo, la raccolta, la memorizzazione e l'uso dei tuoi Contenuti in conformità all'Informativa sulla Privacy), allora l'età prevista sarà l'età minima richiesta per accedere ai Servizi. Se hai un'età compresa tra i 13 anni (14 anni se risiedi in Corea) e la "maggiore età" nel Paese in cui vivi, devi avere il consenso del genitore o del tutore legale al fine di poter essere vincolato dalle condizioni del presente Contratto. Se non sai se hai raggiunto la maggiore età nel Paese in cui vivi oppure non comprendi appieno quanto indicato nella Sezione 1.5, non creare un Account prima di aver chiesto l'aiuto dei tuoi genitori o del tuo tutore legale. Se sei il genitore o il tutore legale di un minore che crea un Account sei tenuto ad accettare il presente Contratto per conto del minore e sei responsabile dell'uso dell'Account o dei Servizi. Utilizzando i Servizi dichiari di aver raggiunto la "maggiore età" nel Paese in cui vivi oppure hai il consenso del genitore o del tutore legale per aderire ai termini del presente Contratto.

1.6 Reti Yammer di base rispetto alle Reti Yammer aziendali.

  1. unoQuando ti iscrivi ai Servizi con un indirizzo e-mail fornito dalla tua Organizzazione, ma senza un Amministratore, diventi parte della Rete Yammer di base e sei tenuto a rispettare le condizioni previste dal presente Contratto.
  2. dueDi volta in volta, ti potrebbe essere chiesto di confermare il tuo Account relativo ai Servizi con un messaggio e-mail contenente un collegamento ipertestuale all'indirizzo e-mail del dominio della tua Organizzazione. Se l'indirizzo e-mail del dominio non è confermato, il tuo Account potrebbe essere eliminato e potremmo eliminare le informazioni o i Contenuti associati al tuo Account oppure annullare tale associazione. Non siamo tenuti a restituirti i Contenuti se il tuo account viene eliminato.
  3. treLa tua Organizzazione potrebbe decidere di assumere il controllo sui Servizi acquistando una Rete Yammer aziendale (il cui uso non è coperto dal presente Contratto). In tale caso, un Amministratore si assume e ha il pieno controllo sugli account associati all'indirizzo e-mail del dominio dell'Organizzazione e può eliminare l'Account o i Contenuti di uno o più utenti. Per questo motivo, dovresti effettuare un backup dei tuoi Contenuti con regolarità. Quando un Amministratore assume il controllo nella fase di definizione di una Rete Yammer aziendale, il presente Contratto non è più valido; pertanto devi chiedere all'Amministratore il contratto che si applica per l'uso di tale Rete. Microsoft, senza alcun obbligo da parte sua, potrebbe comunicarti se un Amministratore o la tua Organizzazione hanno assunto il controllo del tuo Account.
  4. quattroSei tenuto a rispettare le norme, le linee guida e le procedure della tua Organizzazione, riguardanti i Contenuti che pubblichi sui Servizi, indipendentemente dal fatto che la Rete Yammer della tua Organizzazione sia una Rete Yammer di base o una Rete Yammer aziendale.

2. Contenuti

2.1 Chi è responsabile dei Contenuti che pubblico sui Servizi?

I Servizi ti consentono di comunicare con gli altri e di condividere o memorizzare diversi tipi di Contenuti, come commenti, file, foto, documenti e video. Non rivendichiamo la proprietà dei Contenuti da te pubblicati o comunque forniti sui Servizi, ad eccezione del materiale che ti abbiamo concesso in licenza e che potrebbe essere stato integrato nei tuoi Contenuti. Sei responsabile dei Contenuti che pubblichi sui Servizi. Puoi eliminare i tuoi Contenuti dai Servizi, a condizione che tu sia ancora un utente dei Servizi stessi. Se il proprietario del tuo dominio organizzativo ha assunto il controllo del tuo Account o se tu sei un utente di una Rete Yammer aziendale, contatta l'Amministratore per avere maggiori informazioni sui tuoi diritti relativi ai Contenuti che hai pubblicato sul Servizio.

2.2 Chi ha accesso ai miei Contenuti?

In una fase iniziale puoi controllare chi accede ai tuoi Contenuti. Tuttavia, se condividi i Contenuti in aree pubbliche del Servizio, attraverso funzionalità che consentono una condivisione pubblica dei Contenuti, o in aree condivise con altri che tu stesso hai scelto, accetti che tutte le persone con cui hai condiviso i Contenuti possono usare, salvare, riprodurre, distribuire, visualizzare e trasmettere gratuitamente quei Contenuti in concomitanza con l'uso dei Servizi e di altri prodotti e servizi di Microsoft o dei suoi licenziatari. Se non vuoi che altri abbiano questa possibilità non usare i Servizi per condividere i Contenuti. Dichiari e garantisci che per la durata del presente Contratto hai (e avrai) tutti i diritti necessari per i Contenuti che carichi o condividi sui Servizi e che l'uso di tali Contenuti, secondo quanto stabilito nella Sezione 2.2, non viola alcuna legge. Se sei un utente di una Rete Yammer aziendale, l'Amministratore controlla i tuoi Contenuti e il tuo accesso ai Servizi in base a quanto previsto dalla Sezione 1.6. Inoltre, se l'Amministratore ha assunto il controllo del tuo Account, il tuo Amministratore e la tua Organizzazione possono avere accesso ai tuoi Contenuti.

2.3 Cosa fa Microsoft con i miei Contenuti?

Quando invii o carichi Contenuti sui Servizi concedi a Microsoft il diritto a livello internazionale, senza alcun costo, di usare i Contenuti, laddove necessario, per fornirti i Servizi, proteggerti e per migliorare i prodotti e i servizi di Microsoft. Microsoft usa e protegge i tuoi Contenuti secondo quanto stabilito nell'Informativa sulla privacy di Yammer disponibile al seguente indirizzo: https://www.microsoft.com/privacystatement/en-us/OnlineServices/default.aspx ("Informativa sulla privacy ").

2.4 Quali sono le azioni o i Contenuti non ammessi?

Per proteggere i nostri clienti e i Servizi abbiamo definito questo codice di condotta ("Codice di condotta") che disciplina l'uso dei Servizi. Non sono ammessi contenuti o azioni che violano il Codice di condotta o il presente Contratto.

  1. unoNon usare i Servizi per compiere atti illegali.
  2. dueNon partecipare ad attività che sfruttano, danneggiano o minacciano di danneggiare bambini.
  3. treNon inviare messaggi spam o non usare il tuo Account per aiutare altri a inviare messaggi spam. I messaggi spam sono messaggi e-mail di massa, pubblicazioni o messaggi istantanei non richiesti.
  4. quattroNon mostrare pubblicamente immagini non appropriate (ad esempio, immagini pornografiche, violente o immagini di nudi).
  5. cinqueNon partecipare ad attività ingannevoli o fuorvianti (ad esempio, chiedere soldi su falsi pretesti o assumere sembianze di altre persone).
  6. seiNon partecipare ad attività che possono essere dannose per i Servizi e per gli altri (come, ad esempio, virus, stalking, incitazioni all'odio e alla violenza contro le persone).
  7. setteNon violare i diritti di altri (come, ad esempio, con la condivisione non autorizzata di musica protetta da copyright, la rivendita o la distribuzione di fotografie e di altri Contenuti).
  8. ottoNon partecipare ad attività che possono violare la privacy di altri.

In molti casi Microsoft viene avvisato delle violazioni del Codice di condotta attraverso le lamentele dei clienti, ma potrebbe anche decidere di implementare tecnologie automatizzate in grado di individuare immagini di pornografia infantile o comportamenti impropri che possono essere dannosi per il sistema, i nostri clienti o per altre persone. Nel corso di tali indagini Microsoft o i suoi agenti potrebbero visionare i Contenuti per risolvere i problemi segnalati. I precedenti usi si aggiungono a quelli descritti nel presente Contratto e nell'Informativa sulla Privacy.

2.5 Microsoft può eliminare i miei Contenuti dai Servizi?

Sì. Microsoft eliminerà, limiterà la distribuzione oppure disabiliterà l'accesso ai tuoi Contenuti se ritiene che costituiscano una violazione del presente Contratto, se riceve una lamentela da un altro utente o una comunicazione relativa a una violazione della proprietà intellettuale o altre indicazioni di natura legale che ne richiedono la rimozione. Microsoft può anche bloccare la comunicazione (come la posta elettronica o la messaggistica istantanea) per e dai Servizi nel tentativo di proteggere i Servizi o i propri clienti o per far rispettare le condizioni del presente Contratto. Sei tenuto a effettuare un backup dei tuoi Contenuti con regolarità.

3. Annullamento dei Servizi

3.1 Cosa succede se non rispetto il presente Contratto, non rispondo ai requisiti o Microsoft sospetta una frode?

Se violi il presente Contratto, non rispondi ai requisiti o Microsoft sospetta una frode, possono essere intraprese azioni diverse, tra cui la rimozione dei tuoi Contenuti dai Servizi, la sospensione o l'annullamento del tuo accesso ai Servizi o la segnalazione delle suddette attività alle autorità competenti. I Contenuti eliminati potrebbero non essere più recuperabili.

3.2 Esistono altre azioni per le quali è prevista la perdita di accesso ai Servizi?

Sì. (1) Microsoft può terminare i Servizi in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, (2) Microsoft può negarti l'accesso ai Servizi in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo e (3) Microsoft può interrompere la fornitura di parte dei Servizi, in conformità alla Sezione 1.4 di cui sopra. Inoltre, se il tuo Amministratore ha assunto il controllo del tuo Account, egli è in grado di modificare o annullare il tuo accesso ai Servizi.

3.3 Come posso interrompere i Servizi?

Puoi cessare i Servizi associati al tuo Account in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo attraverso le impostazioni del tuo profilo, a meno che il proprietario del tuo dominio organizzativo non abbia assunto il controllo del tuo Account. In tal caso, per annullare il tuo Account puoi parlare direttamente con il tuo Amministratore.

3.4 Cosa succede se i miei Servizi vengono annullati o interrotti?

Se i tuoi Servizi vengono annullati o interrotti, il tuo diritto di usare i Servizi cessa immediatamente, così come la tua licenza per l'uso del software relativo ai Servizi. Devi pertanto disinstallare il software o, in alternativa, puoi disabilitarlo. Potrebbe inoltre terminare anche l'accesso a tutti i Contenuti pubblicati sui Servizi ma i tuoi Contenuti potrebbero rimanere nei Servizi fino a quando le Reti Yammer sulle quali hai pubblicato i Contenuti stessi sono attive. Non siamo tenuti a inviarti una comunicazione o a restituirti i Contenuti.

4. Privacy

La tua privacy per noi è importante. Nell'Informativa sulla Privacy viene descritto il modo in cui usiamo e proteggiamo i tuoi Contenuti e le informazioni che raccogliamo da te. È un documento importante per cui leggilo con attenzione. Nel presente Contratto l'Informativa sulla Privacy è inclusa per riferimento. Tramite l'utilizzo dei Servizi o l'accettazione delle presenti condizioni, acconsenti alla raccolta, all'uso e alla divulgazione da parte di Microsoft dei tuoi Contenuti e delle tue informazioni, secondo quanto descritto nell'Informativa sulla Privacy, disponibile all'indirizzo: https://www.microsoft.com/privacystatement/en-us/OnlineServices/default.aspx.

5. Interruzione dei Servizi e backup

Ci impegniamo per fare in modo che i Servizi siano sempre funzionanti; tuttavia, tutti i servizi online possono essere soggetti a guasti e a interruzioni occasionali e Microsoft non è responsabile delle interruzioni o delle perdite che possono eventualmente derivare da tali disservizi. Dovresti effettuare con regolarità un backup dei Contenuti che memorizzi all'interno dei Servizi. Seguire un piano di backup costante può aiutarti a prevenire la perdita dei tuoi Contenuti.

6. Software e relativi Servizi

6.1 Quali sono le condizioni che disciplinano il software dei Servizi?

A meno che non sia corredato da un contratto di licenza separato, il software che ti forniamo come parte del Servizio è soggetto alle condizioni del presente Contratto. Il software viene concesso in licenza e non venduto e Microsoft si riserva tutti i diritti sul software non espressamente concessi da Microsoft stessa, sia per preclusione, implicazione o altro. Se il presente Contratto disciplina il sito Web che visualizzi, il codice o lo script di una terza parte, con un collegamento o un riferimento presente all'interno di tale sito Web, questi dati ti sono concessi in licenza dalla terza parte stessa e non da Microsoft.

6.2 Ci sono cose che non posso fare con il software o i Servizi?

Sì. Oltre alle altre restrizioni previste dal presente Contratto, non puoi: (i) aggirare o eludere misure tecnologiche di protezione presenti o relative al software o ai Servizi oppure disassemblare o decompilare qualsiasi software o altri aspetti dei Servizi integrati o accessibili attraverso i Servizi stessi, fatta eccezione ed esclusivamente nei limiti in cui tale attività è espressamente consentita dalla relativa legge sul copyright; (ii) separare i componenti del software o dei Servizi per usarli su dispositivi diversi, (iii) pubblicare, copiare, noleggiare o concedere in prestito o locazione il software o i Servizi o (iv) trasferire il software, le licenze software o i diritti di accesso o uso dei Servizi. Non puoi usare i Servizi in una maniera non autorizzata che potrebbe interferire con l'uso da parte di altri o consentire l'accesso a servizi, dati, Account o reti. Non puoi accedere ai Servizi attraverso applicazioni non autorizzate di terze parti.

6.3 In che modo si aggiorna il software?

Microsoft può verificare automaticamente la versione del tuo software. Può anche di tanto in tanto effettuare il download automatico degli aggiornamenti software. Accetti di ricevere tali aggiornamenti in base ai presenti termini, a condizione che gli aggiornamenti stessi non siano accompagnati da termini diversi. In tal caso si applicheranno le altre condizioni previste. Microsoft non è tenuta a fornire alcun aggiornamento e non garantisce che supporterà la versione del sistema relativa alla tua licenza software.

7. CLAUSOLA DI ARBITRATO VINCOLANTE E RINUNCIA AL DIRITTO DELL'AZIONE DI CLASSE SE VIVI NEGLI STATI UNITI

La presente Sezione 7 si applica a qualsiasi controversia AD ECCEZIONE DELLE CONTROVERSIE RELATIVE ALL'APPLICAZIONE O ALLA VALIDITÀ DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE TUOI, DEI TUOI LICENZIANTI, DI MICROSOFT O DEI LICENZIANTI DI MICROSOFT. Con il termine "controversia" si intende qualsiasi controversia o azione tra te e Microsoft riguardante i Servizi o il presente Contratto, sia che si tratti di contratto, garanzia, illecito civile, statuto, normativa, ordinanza o su altre basi eque e legali. Al termine "controversia" viene dato il più ampio significato possibile consentito dalla legge.

7.1 Notifica di controversia.

Nel caso di una controversia, tu e Microsoft dovrete inviare una comunicazione all'altra parte, consistente in una dichiarazione con il nome, l'indirizzo e le informazioni di contatto, gli eventi che hanno portato alla controversia e la franchigia richiesta ("Notifica di controversia"). Devi inviare la Notifica di controversia per posta all'indirizzo Microsoft Corporation, Alla c.a. di: LCA ARBITRATION, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052-6399, Stati Uniti. Sul sito Web della Direzione Affari Legali e Societari (Legal and Corporate Affairs, LCA) all'indirizzo (https://www.microsoft.com/legal/arbitration/notice.aspx) è disponibile il modulo da compilare. Microsoft invierà la Notifica di controversia al tuo indirizzo (se è presente nei nostri archivi) per posta normale oppure per posta elettronica. Entro 60 giorni dalla data di invio, tu e Microsoft tenterete di risolvere l'eventuale controversia con una trattativa informale. Trascorsi i 60 giorni tu o Microsoft potete ricorrere all'arbitrato.

7.2 Tribunale per i reclami di modesta entità.

Per il giudizio su eventuali controversie puoi anche ricorrere a tribunali per i reclami di modesta entità presenti nella tua contea di residenza o presso la Contea di King, Washington, Stati Uniti, a condizione che la controversia abbia tutti i requisiti per essere ascoltata in tribunali di questo tipo. Puoi rivolgerti a un tribunale per i reclami di modesta entità anche se tale fase non è preceduta da una negoziazione informale.

7.3 Arbitrato vincolante.

Se tu e Microsoft non risolvete l'eventuale controversia tramite una negoziazione informale o in un tribunale per i reclami di modesta entità, tutti gli altri tentativi di risoluzione saranno effettuati esclusivamente tramite un arbitrato vincolante disciplinato dal Federal Arbitration Act ("FAA"). Non sono consentiti arbitrati di classe. Rinunci al diritto di intraprendere un'azione legale in tribunale davanti a un giudice o a una giuria (o di partecipare in tribunale come parte e membro della classe). Tutte le controversie verranno pertanto risolte davanti a un arbitro neutrale la cui decisione sarà definitiva, salvo il diritto limitato di appello presso l'FAA. Qualsiasi tribunale con giurisdizione sulle parti può far applicare il lodo arbitrale.

7.4 Rinuncia al diritto dell'azione di classe.

Qualsiasi procedimento adottato per risolvere o per intraprendere un'azione in tribunale sarà condotto esclusivamente su base individuale. Né tu né Microsoft tenterete di presentare la controversia sotto forma di azione di classe, di azione generale di un procuratore privato o con qualsiasi altra procedura in base alla quale una delle due parti agisce o si propone di agire in qualità di rappresentante. Non verrà abbinato alcun arbitrato o procedimento di altra natura senza il previo consenso scritto di tutte le parti degli arbitrati o dei procedimenti coinvolti.

7.5 Procedura relativa all'arbitrato.

Tutti gli arbitrati saranno eseguiti dall'American Arbitration Association ("AAA") in base alle proprie Norme sull'Arbitrato Commerciale. Se sei un individuo che utilizza i Servizi per uso personale o domestico o se il valore della controversia è pari a massimo $75.000, indipendentemente dal fatto che tu sia un individuo o da come usi i Servizi, verranno applicate le Procedure supplementari di risoluzione delle controversie in materia di consumo. Per ulteriori informazioni fai riferimento al sito www.adr.org oppure chiama il numero 1-800-778-7879. Per avviare un arbitrato invia il modulo disponibile sul sito Web della Direzione Affari Legali e Societari (Legal and Corporate Affairs, LCA) (https://www.microsoft.com/legal/arbitration/demand.aspx) all'American Arbitration Association ("AAA"). Accetti di avviare un arbitrato solo nel tuo paese di residenza o presso la Contea di King, Washington, Stati Uniti. Microsoft accetta di avviare un arbitrato solo nel tuo paese di residenza. In base alle regole dell'American Arbitration Association ("AAA") puoi richiedere l'audizione telefonica o di persona. In una controversia che riguarda un importo massimo di $10.000, tutte le audizioni saranno telefoniche a meno che l'arbitro non abbia un motivo valido per un'audizione di persona. L'arbitro può richiederti come singolo lo stesso risarcimento di un tribunale. L'arbitro può stabilire un accertamento negativo o un provvedimento dell'autorità giudiziaria a te come singolo e solo nella misura richiesta per soddisfare il tuo singolo reclamo.

7.6 Corrispettivi e pagamenti dell'arbitrato.

7.6.1 Controversie fino a massimo $75.000.

Microsoft rimborserà tempestivamente i corrispettivi per la registrazione e pagherà i corrispettivi e le spese dell'arbitro e dell'American Arbitration Association ("AAA"). Se rifiuti l'ultima offerta scritta di regolamento di Microsoft formulata prima della nomina dell'arbitro ("Ultima offerta scritta di Microsoft"), la decisione relativa alla controversia spetterà all'arbitro (chiamata "lodo arbitrale") e se l'arbitro decide un risarcimento superiore a quello dell'ultima offerta scritta di Microsoft, Microsoft (i) pagherà il lodo maggiore o $1.000; (ii) pagherà due volte i tuoi ragionevoli oneri legali, se presenti, e (iii) rimborserà le spese (inclusi costi e i corrispettivi per perizie di esperti) ragionevolmente maturate dal tuo avvocato per aver investigato, preparato e difeso il tuo reclamo nella fase di arbitrato. I corrispettivi, i costi e le spese saranno stabiliti dall'arbitro, a meno che tu e Microsoft non prendiate accordi a tale proposito.

7.6.2 Controversie superiori ai $75.000.

Le regole dell'American Arbitration Association ("AAA") regoleranno il pagamento dei corrispettivi per la registrazione e i corrispettivi e le spese dell'arbitro e dell'Associazione stessa.

7.6.3 Controversie per qualsiasi importo.

In un arbitrato Microsoft chiederà corrispettivi e spese per l'arbitro e per l'American Arbitration Association ("AAA") o i corrispettivi di registrazione versati solo se l'arbitro ritiene l'arbitrato frivolo o avviato per una finalità impropria. Negli arbitrati avviati da Microsoft, la società pagherà tutte le tasse per la registrazione, nonché i corrispettivi e le spese dell'arbitro e dell'American Arbitration Association ("AAA"). In nessun arbitrato Microsoft ti chiederà il rimborso delle proprie spese legali o di altre spese. Nella definizione degli importi di una controversia corrispettivi e spese non sono contemplati.

7.7 Conflitto con le regole dell'American Arbitration Association ("AAA").

Il presente Contratto disciplina le controversie fino al punto in cui entrano in conflitto con le Norme sull'Arbitrato Commerciale e le Procedure supplementari di risoluzione delle controversie in materia di consumo dell'American Arbitration Association ("AAA").

7.8 I reclami o le controversie devono essere presentati entro un anno.

Nella misura consentita dalla legge, i reclami o le controversie a cui si applica la Sezione 7 devono essere presentati entro un anno nei tribunali per le controversie di modesta entità (Sezione 7.2) o in arbitrato (Sezione 7.3). Il periodo di un anno viene conteggiato dal momento in cui il reclamo o la Notifica di controversia poteva essere presentata. Se il reclamo o la controversia non vengono presentati entro il periodo stabilito cadranno definitivamente in prescrizione.

7.9 Rinvio di modifiche future dell'arbitrato.

Puoi rifiutarti di accettare qualunque modifica Microsoft apporti alla Sezione 7 (ad eccezione delle variazioni di indirizzo) inviandoci una comunicazione per posta all'indirizzo presente all'interno della Sezione 7.1 entro 30 giorni dalla modifica stessa. In tal caso, sarà ritenuta valida la versione più recente della Sezione 7 prima della modifica.

7.10 Validità delle disposizioni contrattuali.

Se la rinuncia al diritto dell'azione di classe della Sezione 7.4 viene ritenuta illegale o non attuabile a una parte o a una controversia nella sua interezza, allora la Sezione 7 non sarà applicata a tali parti. Tali parti saranno invece separate e processate davanti a un tribunale, mentre le parti rimanenti saranno sottoposte ad arbitrato. Se altre disposizioni della Sezione 7 saranno considerate illegali o non attuabili, allora tali disposizioni saranno separate dal resto della Sezione 7 che rimarrà pienamente in vigore ed effettiva.

8. NESSUNA garanzia

MICROSOFT, LE CONSOCIATE, I RIVENDITORI, DISTRIBUTORI E FORNITORI, NON OFFRONO ALCUNA GARANZIA, ESPRESSA O IMPLICITA, DICHIARAZIONE O CONDIZIONE RELATIVAMENTE AL TUO USO DEI SERVIZI. ACCETTI CHE L'USO DEI SERVIZI SIA A TUO RISCHIO E CHE I SERVIZI STESSI SIANO FORNITI "COME SONO", "CON TUTTI I DIFETTI" E "SECONDO DISPONIBILITÀ". MICROSOFT NON GARANTISCE L'ACCURATEZZA O LA TEMPESTIVITÀ DELLE INFORMAZIONI DISPONIBILI ALL'INTERNO DEI SERVIZI. Nella misura consentita dalle tue leggi locali, escludiamo qualsiasi garanzia implicita, incluse quelle derivanti da commerciabilità (qualità non inferiore alla media), qualità soddisfacente, idoneità a uno scopo specifico, esecuzione a regola d'arte e dalla non violazione. In base alle tue leggi locali potresti godere di alcuni diritti. Nessuna clausola del presente Contratto mira a modificare tali diritti, laddove applicabili.

DAI ATTO CHE i sistemi informatici e di telecomunicazioni non sono privi di errori e potrebbero pertanto verificarsi periodi di inattività. Non possiamo garantire che i servizi siano privi di interruzioni, tempestivi, sicuri e senza errori o che non si verifichino perdite di CONTENUTI.

9. Limitazione di responsabilità

Se Microsoft viola il presente Contratto, accetti che il tuo rimedio esclusivo sarà quello di recuperare da Microsoft o da qualsiasi consociata, rivenditore, distributore e fornitore danni diretti per massimo USD$10,00. Non potrai rivendicare altri danni O PERDITE, inclusi, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO, danni DIRETTI, consequenziali, perdite di introiti, danni indiretti, speciali, incidentali o punitivi. Tali limitazioni ed esclusioni si applicano solo se il rimedio non compensa pienamente le perdite subite, non consegue l’obiettivo principale o se Microsoft sapeva o avrebbe dovuto essere a conoscenza dell'eventualità che tali danni si verificassero. Nella misura massima consentita dalla legge, tali limitazioni ed esclusioni si applicano a tutto ciò che riguarda il presente Contratto come perdita di Contenuti, virus che incidono sul tuo uso dei Servizi, ritardi o incapacità di avviare o completare trasmissioni o transazioni, reclami per inadempimento contrattuale, garanzie o condizioni, responsabilità oggettiva, negligenza, false dichiarazioni, omissioni, intrusioni o altri illeciti civili, violazione di statuti o normative, oppure arricchimento senza giusta causa. Alcune o tutte le suddette limitazioni o esclusioni potrebbero non essere applicabili nel tuo caso se il tuo stato, provincia o paese non prevede l'esclusione o la limitazione di danni incidentali, consequenziali o di altra natura.

10. Persona giuridica aggiudicatrice di Microsoft, foro competente e legge applicabile

Stati Uniti.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) negli Stati Uniti, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Le leggi dello stato in cui vivi sono alla base dell'interpretazione del presente Contratto, dei reclami per eventuali violazioni e di tutti gli altri reclami (inclusi quelli relativi alla tutela dei consumatori, alla concorrenza sleale e a pretese derivanti da illeciti civili), senza riferimento a conflitti di legge, con la sola eccezione delle disposizioni riguardanti l'arbitrato, controllate dal Federal Arbitration Act ("FAA"). Sia tu che Microsoft accettate in modo irrevocabile la giurisdizione esclusiva e il foro competente dei tribunali federali o statali della Contea di King, Washington, per tutte le controversie derivanti dal presente Contratto o dai Servizi ed esaminate in tribunale (sono esclusi i casi di arbitrato e i tribunali per le controversie di modesta entità.

Canada.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Canada, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Le leggi della provincia in cui vivi (o, in caso di azienda, in cui la tua società ha sede) sono alla base dell'interpretazione del presente Contratto, dei reclami per eventuali violazioni e di tutti gli altri reclami (inclusi quelli relativi alla tutela dei consumatori, alla concorrenza sleale e a pretese derivanti da illeciti civili), senza riferimento a conflitti di legge. Sia tu che Microsoft accettate in modo irrevocabile la giurisdizione esclusiva e il foro competente dei tribunali dell'Ontario per tutte le controversie derivanti dal presente Contratto o dai Servizi.

America del Nord o del Sud al di fuori di Stati Uniti e Canada.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in America del Nord o del Sud, al di fuori degli Stati Uniti e del Canada, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Le leggi dello Stato di Washington disciplinano l'interpretazione del presente Contratto e si applicano ai reclami in seguito a violazioni, senza considerazione di conflitti dei principi di diritto. Tutti gli altri reclami, inclusi quelli riguardanti le leggi di tutela dei consumatori, le leggi sulla competenza sleale e su illeciti civili, saranno soggetti alle leggi del paese nel quale Microsoft distribuirà i tuoi Servizi.

Europa.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Europa e utilizzi sezioni gratuite dei Servizi, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Le leggi dello Stato di Washington, Stati Uniti, disciplinano tutti i reclami relativi ai Servizi gratuiti, fatte salve le norme vigenti inderogabili che si applicano al paese in cui Microsoft distribuisce i tuoi Servizi. Se, per l'uso di una parte dei Servizi, hai versato un importo, allora stipuli un contratto con Microsoft Luxembourg S.à.r.l., 20 Rue Eugene Ruppert, Immeuble Laccolith, 1° piano, L-2543 Lussemburgo. Le leggi del paese nel quale Microsoft distribuirà i tuoi Servizi disciplinano tutti i reclami relativi ai Servizi a pagamento, inclusi quelli riguardanti la tutela dei consumatori.

Medio Oriente o Africa.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Medio Oriente o in Africa e utilizzi sezioni gratuite dei Servizi, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Le leggi dello Stato di Washington, Stati Uniti, disciplinano tutti i reclami relativi ai Servizi gratuiti, fatte salve le norme vigenti inderogabili che si applicano al paese in cui Microsoft distribuisce i tuoi Servizi. Se, per l'uso di una parte dei Servizi, hai versato un importo, allora stipuli un contratto con Microsoft Luxembourg S.à.r.l., 20 Rue Eugene Ruppert, Immeuble Laccolith, 1° piano, L-2543 Lussemburgo. Per tutti i Servizi, le leggi del Lussemburgo disciplinano l'interpretazione del presente Contratto e si applicano ai reclami per violazioni, senza considerazione di conflitti dei principi di diritto. Tutti gli altri reclami (inclusi quelli riguardanti le leggi di tutela dei consumatori, le leggi sulla competenza sleale e su illeciti civili) saranno soggetti alle leggi del paese nel quale Microsoft distribuirà i tuoi Servizi. Sia tu che Microsoft accettate in modo irrevocabile la giurisdizione esclusiva e il foro competente dei tribunali del Lussemburgo per tutte le controversie derivanti dal presente Contratto o dai Servizi.

Asia o Sud Pacifico (a meno che il tuo paese non sia indicato in modo specifico nell'elenco qui sotto).

A meno che il tuo paese non sia indicato in modo specifico nell'elenco qui di seguito, se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Asia o nel Sud Pacifico e utilizzi sezioni gratuite dei Servizi, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Se, per l'uso di una parte dei Servizi, hai versato un importo, allora stipulerai il contratto con Microsoft Regional Sales Corp., una società disciplinata dalle leggi dello Stato del Nevada, Stati Uniti, con una filiale a Singapore, con sede presso il 438B di Alexandra Road, #04-09/12, Blocco B, Alexandra Technopark, Singapore, 119968. Per tutti i Servizi, il presente Contratto e i Servizi sono disciplinati dalle leggi dello Stato di Washington. Tutte le controversie derivanti dai Servizi o dal presente Contratto, incluse le domande relative alla loro esistenza, validità o cessazione, saranno comunicate e infine risolte dall'arbitrato di Singapore, in conformità alle Regole dell'Arbitrato del Singapore International Arbitration Center (SIAC), norme che si intendono incluse a titolo di riferimento in questa clausola. Il Tribunale sarà costituito da un arbitro nominato dal Presidente del SIAC. La lingua dell'arbitrato sarà l'inglese. La decisione dell'arbitro sarà definitiva, vincolante e incontestabile e può essere usata come base di giudizio in qualsiasi paese o regione.

Giappone.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Giappone e utilizzi sezioni gratuite dei Servizi, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Se, per l'uso di una parte dei Servizi, hai versato un importo, allora stipulerai il contratto con Microsoft Japan Co., Ltd (MSKK), Shinagawa Grand Central Tower, 2-16-3 Konan Minato-ku, Tokyo 108-0075. Per tutti i Servizi, le leggi del Giappone disciplinano il presente Contratto e tutte le dispute derivanti dal presente Contratto o dai Servizi. Sia tu che Microsoft accettate in modo irrevocabile la giurisdizione esclusiva e il foro competente del Tokyo District Court per tutte le controversie derivanti dal presente Contratto o dai Servizi.

Cina.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Cina, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Per quanto riguarda i suddetti Servizi, le leggi dello Stato di Washington disciplinano il presente Contratto e i Servizi, senza considerazione di conflitti dei principi di diritto. La giurisdizione dei tribunali federali o di stato della Contea di King, Washington, Stati Uniti, non è esclusiva.

Repubblica di Corea.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Corea e utilizzi sezioni gratuite dei Servizi, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Se, per l'uso di una parte dei Servizi, hai versato un importo, allora stipuli il contratto con Microsoft Korea, Inc., 6° piano, POSCO Center, 892 Daechi-Dong, Kangnam-Gu, Seul, 135-777, Corea. Per tutti i Servizi, il presente Contratto e i Servizi sono disciplinati dalle leggi della Repubblica di Corea. Sia tu che Microsoft accettate in modo irrevocabile la giurisdizione esclusiva e il foro competente del Seoul Central District Court per tutte le controversie derivanti dal presente Contratto o dai Servizi.

Taiwan.

Se vivi (o, nel caso di azienda, se la tua società ha sede) in Taiwan e utilizzi sezioni gratuite dei Servizi, stipuli il presente Accordo con Microsoft Corporation, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Se, per l'uso di una parte dei Servizi, hai versato un importo, allora stipuli il contratto con Microsoft Taiwan Corp., 8F, No 7 Sungren Road, Shinyi Chiu, Taipei, Taiwan 110. Per tutti i Servizi, il presente Contratto e i Servizi sono disciplinati dalle leggi di Taiwan. Sia tu che Microsoft nominate in modo irrevocabile la Taipei District Court come Tribunale di primo grado con giurisdizione su tutte le controversie derivanti dal o collegate al presente Contratto o ai Servizi.

11. Siti Web di terze parti, prodotti non Microsoft e componenti software di terze parti

11.1 Siti Web di terze parti.

Attraverso i Servizi puoi accedere a siti Web o servizi di terze parti. Microsoft non si assume alcuna responsabilità per siti Web, servizi o materiale di terze parti, disponibili attraverso i suddetti servizi di terze parti. Sei l'unico responsabile di tutte le tue interazioni con le terze parti (inclusi gli inserzionisti). L'uso da parte tua di siti Web o di servizi di terze parti può essere soggetto ai termini e alle condizioni delle parti stesse.

11.2 Prodotti non Microsoft.

Microsoft può rendere disponibili attraverso i Servizi prodotti o servizi non Microsoft ("Prodotti non Microsoft"). Se installi o usi prodotti non Microsoft con i Servizi, devi evitare che la proprietà intellettuale o la tecnologia di Microsoft sia soggetta a obblighi diversi da quelli espressamente inclusi nel presente Contratto. Microsoft non si assume alcuna responsabilità per i Prodotti non Microsoft. Sei l'unico responsabile dei Prodotti non Microsoft che installi o usi con i Servizi.

11.3 Componenti software di terze parti.

Il software che ti forniamo come parte dei Servizi potrebbe contenere componenti software di terze parti. Salvo quanto diversamente riportato nel software stesso, Microsoft, e non la terza parte, ti concede in licenza tali componenti secondo le condizioni e le notifiche relativi alle licenze di Microsoft.

12. Gestione dei diritti digitali

Se accedi a materiale protetto dalla gestione dei diritti digitali (DRM, Digital Rights Management), il software DRM potrebbe automaticamente richiedere i diritti d'uso dei media da un server online per i diritti e scaricare e installare aggiornamenti DRM che consentono di visualizzare il materiale.

13. Software Microsoft .NET Framework

Il software può contenere componenti di Microsoft .NET Framework. Tale software è parte di Windows. Le condizioni della licenza di Windows si applicano all'uso da parte tua del software .NET Framework.

14. Estensione della validità temporale

La presente Sezione e le Sezioni 1.3, 1.5, 2.2, 4, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 15, 16, 17, 18, 21, 22, 25 e quelle applicabili in base alle rispettive condizioni avranno validità estesa oltre la risoluzione o il recesso dal presente Contratto.

15. Cessione e trasferimento

Ci riserviamo il diritto di cedere il presente Contratto, tutto o in parte, in qualsiasi momento e senza preavviso. Non puoi cedere il presente Contratto o trasferire i diritti relativi all'uso dei Servizi.

16. Accettazione di comunicazioni in formato elettronico fornite da Microsoft sui Servizi

Accetti che Microsoft possa inviarti comunicazioni sui Servizi o informazioni richieste per legge tramite un messaggio e-mail all'indirizzo specificato nel momento in cui ti sei iscritto ai Servizi. Le comunicazioni inviate per e-mail saranno considerate come inviate e ricevute nel momento in cui il messaggio stesso viene spedito. Se non accetti di ricevere le comunicazioni in formato elettronico non usare i Servizi. Puoi comunicarlo a Microsoft fornendo un preavviso scritto al relativa persona giuridica aggiudicatrice Microsoft ai sensi della Sezione 10.

17. Interpretazione del contratto

Nel presente documento è contenuto l'intero Accordo tra te e Microsoft per l'uso dei Servizi. Il presente Contratto prevale sui contratti precedenti tra te e Microsoft riguardanti l'uso dei Servizi. Ogni parte del presente Contratto viene applicata nella misura massima consentita dalla relativa legge. Se un tribunale o un arbitro stabilisce che noi non possiamo applicare una parte del presente Contratto così come definito per iscritto, possiamo sostituire quelle condizioni con condizioni simili nel modo applicabile in base alle relative leggi, ma il resto del Contratto rimarrà invariato e in vigore. Nella Sezione 7.10 viene illustrato cosa succede se parti della Sezione 7 (arbitrato e rinuncia al diritto dell'azione di classe) vengono ritenute illegali o non attuabili. In caso di incompatibilità, la Sezione 7.10 prevarrà sulla Sezione 17.

18. Nessun beneficiario di terze parti

Il presente contratto è esclusivamente a tuo vantaggio. Non è a beneficio di nessun altro, ad eccezione dei successori e concessionari di Microsoft.

19. Componenti relativi ai caratteri

Puoi usare i caratteri per visualizzare e stampare il materiale solo quando usi i Servizi. Non puoi eludere eventuali restrizioni di integrazione presenti nei caratteri.

20. Supporto

Comprendi e convieni che Microsoft non è obbligata a fornirti supporto relativamente all'uso dei Servizi. Tuttavia, nel caso avessi dubbi sui Servizi, ti invitiamo a pubblicare la tua domanda sullo Yammer Community Public Forum.

21. Lingua

Se Microsoft ti ha fornito una traduzione della versione in lingua inglese del presente Contratto o di altre documentazioni, accetti che la traduzione sia stata fornita solo per tua comodità e che la versione in lingua inglese del presente Contratto e di qualsiasi altra documentazione disciplinerà il tuo uso dei Servizi e il tuo rapporto con noi.

22. Rinuncia alla clausola di non concorrenza

Se sei un concorrente diretto dei Servizi puoi accedere o usare i Servizi in conformità ai termini e alle condizioni del presente Contratto. Accetti pertanto di sollevare Microsoft, le sue consociate e affiliate (incluse quelle future) da ogni responsabilità legata alle restrizioni per uso competitivo, accesso e test di benchmarking secondo i termini d'uso della tua offerta di servizi, nella misura in cui tali condizioni d'uso sono, o pretendono di essere, più severe rispetto a quelle di Yammer. Se non rinunci a qualsiasi responsabilità relativamente alle restrizioni riguardanti le condizioni d'uso che regolano il tuo servizio, non puoi accedere a o usare i Servizi.

23. Restrizioni sulle esportazioni

I servizi e il software gratuiti di Microsoft sono soggetti alle leggi sulla tecnologia e sulle esportazioni degli Stati Uniti e di altre giurisdizioni; pertanto accetti di essere conforme a tutte le leggi e i regolamenti applicabili in vigore per il software e/o i servizi. Per trasferire tali software e servizi gratuiti nei paesi con embargo o in presenza di divieti è necessaria l'autorizzazione da parte degli Stati Uniti. Per maggiori informazioni fare riferimento al sito Web del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti all'indirizzo (https://www.treasury.gov/resource-center/sanctions/Programs/Pages/Programs.aspx). Inoltre, i servizi a pagamento sono soggetti alle leggi e ai regolamenti degli Stati Uniti sulle esportazioni a cui è necessario essere conformi. Tali leggi prevedono restrizioni in termini di destinazioni, utenti finali e uso finale. Per ulteriori informazioni fare riferimento al sito Web sui Prodotti Microsoft per l'esportazione all'indirizzo (http://www.microsoft.com/exporting).

24. Comunicazioni riguardanti le problematiche relative alla proprietà intellettuale

24.1 Comunicazioni e procedure relative ai reclami per violazione della proprietà intellettuale.

Microsoft rispetta i diritti di proprietà intellettuale di terze parti. Se desideri inviare una comunicazione relativa a una violazione della proprietà intellettuale, inclusi i reclami per violazione del copyright, utilizza le nostre procedure di invio Comunicazioni di violazione (https://www.microsoft.com/info/cpyrtInfrg.aspx). TUTTE LE RICHIESTE NON PERTINENTI CON TALE PROCEDURA NON RICEVERANNO ALCUNA RISPOSTA.

Microsoft si avvale della procedura definita al Titolo 17 del Codice degli Stati Uniti, Sezione 512 (c) (2), per rispondere alle comunicazioni relative alla violazione del copyright. In circostanze specifiche, Microsoft potrebbe anche disabilitare o eliminare gli account di utenti dei servizi Microsoft che compiono ripetute violazioni.

24.2 Comunicazioni e procedure relative alle problematiche di proprietà intellettuale nella pubblicità.

Fare riferimento alle nostre Linee guida sulla proprietà intellettuale (http://advertise.bingads.microsoft.com/intellectual-property-policies) per le problematiche su questo argomento riguardanti la nostra rete pubblicitaria.

24.3 Comunicazioni su copyright e marchi commerciali.

Ogni parte dei Servizi è protetta da Copyright © 2013 Microsoft Corporation e/o i suoi fornitori, One Microsoft Way, Redmond, WA 98052, Stati Uniti. Tutti i diritti sono riservati. Noi o i nostri fornitori possediamo tutti i titoli, i copyright e altri diritti di proprietà intellettuale dei Servizi e dei relativi contenuti. Microsoft e i nomi, i logo e le icone di tutti i prodotti, il software e i servizi Microsoft possono essere marchi commerciali o marchi commerciali registrati di Microsoft negli Stati Uniti e/o in altri paesi. I nomi dei prodotti e delle aziende attuali potrebbero essere i marchi commerciali dei loro rispettivi proprietari. Tutti i diritti non espressamente concessi nel presente Contratto sono riservati. Alcuni software usati nei server di alcuni siti Web di Microsoft sono in parte basati sul lavoro dell'Independent JPEG Group. Copyright © 1991-1996 Thomas G. Lane. Tutti i diritti sono riservati. Il software "gnuplot" usato in alcuni server di siti Web Microsoft è protetto da copyright © 1986-1993 Thomas Williams, Colin Kelley. Tutti i diritti sono riservati.

25. Definizioni

Salvo laddove diversamente indicato nel presente Contratto, le seguenti condizioni vengono definite come segue:

Per "Amministratore" si intende la persona responsabile di supervisionare l'uso e di monitorare i Contenuti pubblicati su una Rete aziendale Yammer.

Per "Contenuti" si intendono tutte le conversazioni, i file, le immagini, i video e altri contenuti pubblicati o forniti in altro modo al Servizio dall'utente.

Per "Rete Yammer di base" si intende una Rete Yammer in cui il proprietario del dominio organizzativo non ha assunto il controllo della Rete Yammer, la Rete non è gestita da un Amministratore e comprende solo utenti dei servizi gratuiti di base di Yammer.

Per "Rete Yammer aziendale" si intende una Rete Yammer in cui il proprietario del dominio organizzativo ha assunto il controllo della Rete, la Rete è gestita da un Amministratore e l'organizzazione, il cui dominio di posta elettronica è stato usato per la definizione della rete stessa, ha effettuato l’aggiornamento dalla Rete Yammer di base.

Per "Rete Yammer" si intende la rete per utilizzare i Servizi definita dal dominio di posta elettronica di un'Organizzazione. Ad esempio, tutti gli utenti che si iscrivono con un indirizzo e-mail "contoso.com" entreranno a far parte della Rete Yammer Contoso. Inoltre, un'Organizzazione può invitare utenti con nomi di domini di posta elettronica diversi sulla propria Rete Yammer come "utenti ospiti" o come partecipanti di reti esterne associate alla Rete Yammer.